sabato 20 ottobre 2007

adsl e4a - da evitare

perchè NON scegliere E4A di vicenza 


Leggete questo bel post di un utente da un anno:

Mi sto mettendo nei panni di chi sia stato appena attivato, e non conoscendo a fondo le dinamiche connesse alla fornitura di banda larga, si ferma solamente (!) al contenuto dei documenti informativi diffusi da E4a per valutare la conformità del servizio reso a quello pubblicizzato.

Si va ripetendo che la linea deve stare sopra all'mcr, che è garantito solo un certo minimo. Se però l'unico argomento per rispondere a chi lamenta scarsità di banda per il p2p è questo, si potrebbe rispondere che ogni qualvolta si presenti un down di linea (un tempo, in verità, molto più frequenti di ora), tecnicamente si sarebbe di fronte ad un inadempimento da parte del fornitore del servizio, che, appunto, doveva garantireun certo minimum di banda.

Ma penso che mettersi a ragionare in questi termini sia poco costruttivo, oltre che poco serio.

Piuttosto, allora, si potrebbe dire che nel momento in cui viene offerta una linea che presenti un minimo e un massimo di prestazioni, si ingenera nella controparte il legittimo affidamento che le prestazioni siano destinate a scorrere, appunto, tra un minimo e un massimo senza mai altrepassarli, e, inoltre, che verosimilmente queste siano destinate ad assestarsi su livelli intermedi, a volte più vicine al pcr e a volte più vicine all'mcr.
Se poi la banda (è indifferente se http, ftp ecc... banda punto, senza specificazioni, visto che nell’offerta non si distingue tra i vari protocolli) disponibile si appiattisce stabilmente sull’mcr o su livelli appena superiori, il fatto di aver prospettato un certo pcr potrebbe essere visto come l'agitazione di uno specchietto per le allodole, o comunque una mancanza di trasparenza da parte di chi promette un servizio.
E do la stessa lettura al fatto relativamente al quale si va sostenendo che non viene filtrata la banda p2p (indirettamente rimarcando un profilo di differenziazione rispetto ad altri ben noti providers wired) quando poi l’effetto della prioritizazzione dei pacchetti è sostanzialmente lo stesso.
Con questo non voglio dire che e4a “fa schifo”, ma solamente che, comunque (forse solo perché costretta ad inseguire le prestazioni sbandierate dagli altri providers) sembra promettere quanto poi a volte non riesce a mantenere.
Penso che costerebbe poco, e sarebbe segno di indubbia serietà (questo sì un vero elemento di differenziazione rispeto agli altri operatori) specificare chiaramente nel contratto e nei depliant informativi che il p2p è penalizzato, che non si garantisce la possibilità di giocare on line perché il ping, per natura della tecnologia, è piuttosto ballerino e così via.

E’ per queste ragioni che non vedo nulla di così grave nell’esternazione della propria insoddisfazione da parte di chi si trovi nella situazione sopradescritta, a differenza dell’acredine con cui alcuni qui si sono scagliati contro chi ha manifestato tale, più che comprensibile, sentimento. Lo avrà anche manifestato con toni poco morbidi e diplomatici (ma questo non dovrebbe influenzare il merito della questione), però non ha offeso, direttamente o indirettamente, nessuno, a differenza di altri buontemponi.
Se poi alle offese si aggiungono toni di scherno e derisione, conditi da insensati inviti ad abbandonare e4a e tornarsene da “mamma telecom”, direi che il quadro, nella sua deprimenza, è completo.

Lasciando i panni di chi è stato appena attivato, e rivestendo quelli di utente e4a da più di anno, devo dire che un po’ di amaro in bocca ce l’ho.



Nutro infatti una certa sensazione di delusione derivante, più che dalla qualità del servizio attuale, dal ridimensionamento delle personali speranze legate ad un futuro significativo miglioramento delle condizioni.

Fin'ora, di fronte ai problemi (e conseguenti frustrazioni) legati all'andamento altalenante della connessione (down di linea, pacchetti persi, banda limitata) ho sempre tenuto un atteggiamento per così dire rilassato, calmo, ripetendo tra me e me il solito mantra consolatorio per il quale si trattava di problemi fisiologici legati al crescere della rete,destinati a ridimensionarsi ed a risolversi nel tempo, che le cose non potevano che migliorare, che il crescere degli utenti avrebbe comportato una maggior disponibilità di banda e quindi una minor influenza dell’attività del singolo sulle prestazioni degli altri e così via. Mi dicevo che i problemi organizzativi (in particolare in riferimento difficoltà nel trovare un interlocutore cui far presente eventuali problemi o richieste) erano la logica conseguenza del notevole ritmo di crescita del parco clienti e quindi del numero di operazioni gestionali in una azienda a conduzione “familiare”, che le risorse disponibili venivano destinate in primo luogo al miglioramento della rete eccetra eccetera...

Costatare ora che queste mie speranze sembrano essersi rivelate pie illusioni, mi lascia, ripeto, deluso.
Per quanto mi riguarda, infatti, la situazione se per alcuni versi è migliorata (la navigazione, in primis, ai tempi di Wind assolutamente disastrosa, per non dire proibitiva), per altri è rimasta sostanzialmente invariata, e in alcuni casi peggiorata. E mi riferisco innanzitutto al p2p (fino a dicembre dello scorso anno riuscivo a addirittura a vedere alcune partite di calcio in streaming e fino ad un mese e mezzo fa scaricavo con una media di 15-20KB/s, con puinte di 40 durante la notte, ora al max a 10) e poi, in subordine, alla possibilità di ottenere risposte da parte dell’assistenza, che non mi sembra essere sensibilmente migliorata. Dell’andamento del ping (che per molti è decisivo per valutare la qualità di una linea) non posso dire nulla non essendo un gamer, così come non posso dire nulla sul VoiP non essendone utente.

Non sto dicendo, sia chiaro, che non ricevo quanto dovuto, ma più semplicemente che mi aspettavo di più, che riponevo (forse colposamente) nel futuro una fiducia che invece per alcuni aspetti è stata tradita, ragion per cui mi sto rassegnando ormai a considerare quello di e4a (e forse il wifi in generale) un servizio destinato a rimanere pur sempre l’alternativa povera di quanto fornito dai providers wired.

33 commenti:

coach ha detto...

Ciao,
sono anch'io un'utente e4a.
Spero tu non stia rischiando nulla di legale leggenod quello che scrivi, anche perchè aprire un blog per scrivere un post così infantile per ripicca o altro non avrebbe molto senso :)
Hai intitolato il post con: "adsl e4a - da evitare", quando invece forse senza accorgertene scrivi proprio il perchè sceglierla! infatti mi apre di capire che sei ancora un'utente e4a! :D :D :D
Le cose che scrivi sono per la maggior parte errate. Quando sei diventato utente e4a non hai firmato un contratto? Non c'erano scritte righe e righe di testo?
Si è sempre saputo che vi sono delle priorità, vedi http rispetto p2p. prima di postare certe cose, rischiando anche qualcosa... informati ;)
Molte informazioni le puoi trovare anche in quesot Forum: www.infoe4a.it/forum/
Ciao.

fabmara ha detto...

Se fai parte del forum non ufficiale di e4a, e secondo me ne fai parte perchè c'è un solo utente che ha l'abitudine di scrivere un post così lungo con un italiano così corretto, perchè non riveli il nick che hai su infoe4a.it?
Hai forse paura delle ritorsioni?

Ricky ha detto...

Ciao, francamente capisco poco il senso di questo post... Tutta l'attivita' e le caratteristiche dei servizi E4A sono dati pubblici, e il forum, che coach ha citato, e' aperto a tutti, utenti e non (e penso di averti gia' risposto piu' e piu' volte sul forum)..
Sempre nel forum viene risposto, in maniera molto chiara, sui meccanismi di funzionamento della prioritarizzazione della banda attiva sulle linee a mcr piu' basso, che hanno lo scopo di permettere anche agli utenti con attive linee di fascia molto economica (stiamo parlando delle connessioni a partire da 9 euro iva compresa fino a 28 euro iva compresa, con gli apparati in comodato gratuito) di attivare un servizio a banda larga, anche in zone in cui non esiste il servizio tramite adsl, e di ottenere prestazioni adeguate.
In particolare, tutte le linee di questo tipo permettono l'utilizzo, senza alcuna limitazione, di tutti i servizi internet, p2p compreso.
Come e' (e dovrebbe) essere logico, la banda disposizione di queste linee e' condivisa fra gli utenti (ciascuno di loro acquista una parte della banda), e la prioritarizzazione della banda ha lo scopo di consentire a tutti l'utilizzo del collegamento senza limiti e nel migliore dei modi.
Per questo motivo il traffico viene diviso fra servizi che hanno bisogno di maggiore priorita' per essere utilizzabili, come la navigazione, la posta, il voip, etc, e servizi che non hanno bisogno di questa priorita'.
Esempio classico e' il p2p (anche se e' sbagliato soffermarsi solo su questo, perche' non esiste una classificazione per il p2p.. esistono alcuni servizi a maggiore priorita', e tutti gli altri a priorita normale).
Normalmente l'utente che usa il p2p e' un utente che resta collegato ininterrottamente a scaricare quello che gli serve, ed utilizzando una linea flat, quindi senza variazioni di costi sulla base del tempo di connessione e non risente in maniera particolare delle velocita' che raggiunge. I tempi di download possono allungarsi o accorciarsi, ma avra' comunque sempre la possibilita' di scaricare quello che vuole (a differenza dei provider che bloccano invece questo tipo di traffico).
E' ovviamente possibile per l'utente che voglia velocita' maggiori passare in qualsiasi momento ad un profilo superiore (o inferiore) senza alcun costo per l'operazione, se non la variazione di canone mensile.
Ciascuna linea attiva ha quindi la garanzia di avere sempre e comunque a disposizione la propria banda minima garantita, e la possibilita' di arrivare, anche con il p2p, fino alla massima velocita' di picco.
La velocita' che raggiunge la linea dipende essenzialmente dal numero di utenti collegati e impegnati a scaricare, e dalla banda minima garantita propria del profilo scelto.
Contrariamente a quanto dici, le prestazioni del p2p delle linee non sono bloccate al mcr della stessa, ma variano, anche di molto, all'interno della rete, a seconda della zona in cui l'utente e' connesso.
In alcune zone la banda disponibile per il p2p degli utenti arriva ad essere pari al 100% della banda massima, in altre zone e' minore, in alcune zone e' possibile che la velocita' raggiungibile sia tendente al minimo garantito della linea (e questi casi come sai e' stato gia' comunicato che sono previsti lavori di ampliamento delle linee, che peraltro rispettano comunque le caratteristiche del servizio proposto).
Detto per inciso, nel caso delle linee base, l'utente ha la possibilita' di scaricare comunque, giornalmente, la bellezza di 700MB di dati, quindi non esattamente pochi..
Contrariamente a quanto dici, E4A non cerca affatto di pubblicizzare parametri non realistici del collegamento (la velocita' massima dichiarata nelle linee e' SEMPRE raggiungibile,specialmente nella navigazione o nel download "normale": ne e' prova una estesa sezione del forum dove gli utenti segnalano i risultati dei loro test).
Quando questo non avviene ci si trova generalmente in presenza di situazioni problematiche da risolvere (piu' o meno gravi, e quindi con piu' o meno priorita' fra loro).
Inoltre, proprio per evitare i cosiddetti "specchietti per le allodole" che lasciamo volentieri ad altri, abbiamo accuratamente evitato sulle linee a basso mcr formule di velocita' "strane" che promettono bande di picco (PCR) molto elevate (2/4 mega e oltre) irraggiungibili con mcr associati cosi' bassi: abbiamo invece sempre preferito dichiarare valori di pcr piu' bassi ma realistici e che l'utente puo' effettivamente sfruttare, lasciando i valori di banda piu' alti a quelle linee che con un mcr elevato possono effettivamente raggiungere anche prestazioni dichiarate di vari mega.
Sarebbe infatti irrealistico pensare di poter garantire ad un utente di raggiungere sempre e comunque i valori di picco della linea, quando in realta' la banda da lui acquistata e' molto inferiore alla massima (nel caso della linea da 18 euro si tratta di 32Kbit di banda acquistata, contro 768Kbit di banda utilizzabile).
Questo meccanismo di funzionamento e' stato spiegato piu' e piu' volte (anzi, direi che e' l'argomento principale del forum, e ci si ritorna sempre e con costanza.
Termino con un accenno alla parte "gioco online".. e' stato specificato piu' e piu' volte che la quantita' di mcr minimo necessario a garantire che il gioco online sia sfruttabile senza problemi e' di 128Kbit: non a caso tutte le linee dedicate a questo tipo di attivita', di tutti gli operatori, hanno questa caratteristica. Dovrebbe essere ovvio che, scegliendo una linea con queste caratteristiche, e' possibile garantire all'utente di giocare, e di avere prestazioni adeguate alle proprie necessita', mentre in caso la persona scelga un profilo piu' basso, la possibilita' che possa o meno giocare senza problemi dipende essenzialmente dalle condizioni di traffico.
Ritengo francamente che la documentazione fornita sia una delle pochissimo documentazioni "cristalline" sulle prestazioni delle linee, senza asterischi, scritte in piccolo, parametri nascosti o altro.. se poi aggiungi anche la presenza del forum, vedrai che da parte nostra non c'e' proprio nulla di "nascosto".
Infine, non meno importante, tutti i nostri utenti hanno la possibilita' di dare disdetta del contratto, per qualsiasi motivo, con soli 30 giorni di preavviso, senza penali o costi di disattivazione del servizio (neppure per il ritiro dell'apparato se questo viene smontato dall'utente stesso).
Nel caso in cui avessero gia' anticipato una somma per i mesi successivi alla disdetta del servizio, la somma di cui non abbiano ancora usfruito viene loro interamente rimborsata.
Non c'e' quindi alcun vincolo da parte i un utente di restare con noi, se non lo desidera.
Ciao,
Ricky

marco ha detto...

Mmmm io sarò'anche un po "talebano" ma mi pare evidente in tentavivo di denigrare e destabilizzare.
Credo che dare corda a giuda iscariota, detto anche cozza, sia semplicemente una perdita di energie dedicabili ad altro.
Le calunnie e le falsita, regnano solo sulla bocca dei parassiti e degli idioti.

marco ha detto...

Inoltre.....evidente caso di post crossing?

andrea ha detto...

Io mi limito solo a dire che come in ogni cosa più gente c'è(come utilizzatori)più è facile che ci sia gente che non sia soddisfatta.
Come detto sopra se non erro, l'azienda si "serve" pure di un forum non ufficiale per poter comunicare con i suoi clienti.
Anche lì mi senbra di vedere che qualcuno cerca in tutte le maniere di "infangare" come ci riesce tutto quello che una giovane azienda ed un giovane forum (ripeto non ufficiale) sta cercando di costruire.
A mio avviso,già il fatto stesso che si scrivano queste cose,sia di qua che di là,è indice di grossa forza dirompente e formula di successo in entrambi i casi(azienda e forum).
Entrando nello specifico di questo post,io,prima di commentarlo mi sono andato a leggere qualcosa dall'altra parte e sommando le due realtà di primo acchito ho capito solo una cosa che se confermata renderebbe vano inutile e controproducente,per lo stesso autore,tutto lo sfogo e amarezza fino a quì dimostrata.
In pratica con questo,voglio affermare che se l'autore è pure un'utente di e4a pure loggato e che partecipa attivamente al forum,a prescindere dalle sue spiegazioni qui sopraesposte nel "suo blog" ,che per altro non mi sembrano per nulla ingiuriose nei confronti di nessuno,dimostra altresì tutta la sua infantilità,inesperienza ed allo stesso tempo incosapevolezza che tutto ciò forse,anzi di sicuro,si trasformerà in una sorta di cassa di risonanza e pubblicità a favore di e4a e del forum stesso.
Spero tanto che l'intenzione per cui è stato scritto tutto questo sia proprio per quel scopo.
Perchè altrimenti,inevitabilmente come tutte le cose fatte con passione e professionalità nel tempo si rilevano sempre la scelta vincente e l'incauto autore avrà fatto il cosidetto clamoroso "autogol".
Mi dispiace essere così drastico e negativo,ma se uno ha tutta la possibilità di dire la sua direttamente nel "posto giusto",dove in pratica l'azienda o altri utenti e4a e non possono intervenire,ma si cerca un'altra improbabile via per commentare negativamente l'azienda,sarà pure legale ed in buona fede ma io proprio non ci capisco il senso e la motivazione che lo spinge a fare tutto ciò.
Ciao,
Andrea

Nick85vic ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
attore ha detto...

io sono l'autore del post che tu hai vigliaccamente incollato su questo blog, senza firmarti e surrettiziamente lasciando credere che io sia il titolare di questo blog.
Ti invito quindi a rimuoverlo o perlomeno a specificare che l'hai copiato dal forum e4a e che io non ti conosco nè sono d'accordo con questa tua spregevole iniziativa tesa a diffamare oltre l'e4a, anche il sottoscritto.

::Badghir:: ha detto...

Forse sarebbe stato più corretto almeno virgolettare le frasi altrui, che hai preso dal forum per articolare il tuo discorso.


Come utente di E4A, devo affermare che essa è l'unica alternativa decente a Telecom. Ed in questo Coach ha ragione, quando vede in questo blog una sorta di promozione involontaria delle offerte di connettività E4A.

Certo che a parità di costo, affinchè il confronto con Telecom possa reggere su tutto il "fronte", dovrebbe esserci anche un'equivalenza di prestazioni.
Cosa che purtroppo non si verifica.

Forse in Italia, oggi, avere il meglio di Telecom e il meglio di E4A in un unico servizio è pura utopia e ci dobbiamo accontentare di "quello che passa il convento".

Io non sono un gamer, ma certo che affrontare la spesa di un profilo da 128 di mcr è un lusso che pochi sono disposti a permettersi.

ciao

Nicoletta ha detto...

«Le persone sono ciò che dimostrano di essere» e questo vale, nel bene e nel male, per tutti i protagonisti di questa deplorevole questione.
Blogger , come altre piattaforme dedicate alla divulgazione di contenuti, offre agli utenti degli strumenti affidabili, semplici da gestire, aggiornati e soprattutto gratuiti. Qui si sta usando nel peggiore dei modi il bello di internet. Che tristezza!!!

Crazyfrog ha detto...

Ciao, non capisco perchè dare tanta importanza a questo blog... si tratta solo di quello che pensa un utente, niente più, o forse non siamo più in un paese democratico? per fortuna per e4a, su un'utente che la pensa così ce ne sono 10-100 che la pensano contrariemente e lo dimostra il fatto della forte crescita di utenza che ha e4a, tanto che per ottenere la connessione con loro ci si deve tranquillamente mettere ad aspettare anche per mesi il proprio turno. I problemi che riferisci ce li ho avuti anch'io ma ora come ora non mi posso più lamentare della connessione, ho dato loro il tempo di sistemarmi alcune cose ed ora sono felicemente connesso.
Male invece parlerei del forum non ufficiale infoe4a, nel quale i mod sono mod improvvisati e impreparati a gestirlo e forse indirettamente anche la causa di questo blog o del volantino (che ritengo molto più grave e veramente da denuncia per diffamazione) che avete riportato nel vostro forum.
COACH cosa vuoi che rischia una persona che scrive su un blog una sua opinione su un servizio? LOL se tu scrivi telecozz non funziona e bla bla bla perchè ti stà sulle scatole, ti mandano la denuncia? LOL

cico15 ha detto...

Rispondo a questo blog solo per sottolineare il fatto che una persona,se matura,si deve prendere la responsabilità delle proprie affermazioni. Gettare discredito su una società affermando che lavora male è troppo facile e non firmarsi lo è ancora di più..forse il nostro bravo anonimo ha paura che E4A gli comunichi la rescissione dal contratto?Magari abita in una zona dove l'unica alternativa alla ditta tanto denigrata è il 56k..Io questo tizo proprio non li capisco..
Per quanto riguarda la serietà di E4A posso solo raccontare la mia storia.Io abito in un comune (Monteforte d'Alpone)considerato da Telecom "zona economicamente svantaggiosa",a nulla è valsa la raccolta firme che il comune organizzò (superò le 350)..sempre svantaggiosi rimanevamo.Scoprimmo E4A e fin da subito si sono dimostrati disponibili.Il responsabile tecnico ha partecipato a due dei quattro incontri che sono stati organizzati con i futuri clienti,appunto per fatare i dubbi e per far sentire che l'azienda sarebbe comunque stata vicina.Ad un anno dall'entrata in funzione del servizio adsl wireless i clienti sono stati molti più dei previsti,tanto che E4A decise lo scorso maggio di aprire un punto di accesso in fibra direttamente vicino a noi..ad oggi il servizio copre,oltre al mio comune,anche tutta la val d'Alpone e oltre,i clienti aumentano di settimana in settimana e questo dimostra "quanto scadente sia il servizio" Il servizio di assistenza è una cosa superba,se c'è un problema da risolvere non esistono sabati o domeniche...eh si,è proprio "l'alternativa povera ai provider wired"..vorrei dicesse la sua anche quel mio amico wired-connesso con un noto provider,è il terzo modem adsl che cambia perchè l'assistenza gli ha detto "non compatibile col loro servizio"..possibile che tutti e tre perdano la portante regolarmente ogni quattro cinque minuti?Mah..
Mio caro anonimo,spero che E4A scopra chi realmente tu sia,non quanto per la denuncia per diffammazione (fino a prova contraria c'è la libertà di espressione in Italia)ma perchè ti arrivi la raccomandata di recesso dal servizio..vedrai quant'è bello fare P2P col 56k...

marco ha detto...

GRANDE CICO!!!!!!!!!!!!!!!

Alessandro ha detto...

Ciao,
Sono un utente e4a da circa un mese.
Ho scelto il profilo da 4 mega 256 kbit MCR (quello da 18 euro) e fin'ora non mi posso lamentare:
Il ping è abbastanza altalenante con valori che vanno dai 30 ms ai 100 ms, mediamente sui 50-60 ms.

La velocità di download è abbastanza costante e vicina al PCR cioè sui 3-4 Megabit al secondo.

La velocità di upload è sempre costante sui 500 kbit (0,5 megabit) al secondo.

detto ciò ecco il test di oggi della mia connessione e4a da speedtest.net

Sono ancora io... visto che alcuni dicono di vedere pochi dati concreti sui WISP fornisco un test della mia connessione wireless E4A (abbonamento 4 mega, 256kbit mcr):

http://www.speedtest.net/result/765739561.png

Sbrozz ha detto...

e4a, da evitare e concordo pienamente con te; tutto il comune di gambellara e limitrofi appoggia il blog

Sbrozz ha detto...

Non avere paura di quello che hai scritto, informa la gente del disservizio

Sbrozz ha detto...

Basta vedere il loro forum non ufficiale:
http://www.gratislinks.it/forum/50053.shtml

Capo Indiano Ehsticatzsi ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
MoneyForNothing ha detto...

Per carità non voglio più sentir parlare dell'incubo e4a, se potete fatevi Eolo, io ora sono con wifi4all e va benissimo, p2p e VoIP attivi senza problemi ormai da 2 anni!!! Il problema di e4a é che non ammettono l'esistenza dei problemi!!!

MoneyForNothing ha detto...

Ah... Esticatzi e lupo grigio sono la stessa persona che é un dipendente (installa antenne) per e4a... Perciò sappiatevi regolare sui commenti di questo personaggio...

Sbrozz ha detto...

http://www.infoe4a.it/forum/impossibile-aggiornare-iphone-t5758.html
http://www.infoe4a.it/forum/di-sera-linea-molto-lenta-t4167.html
http://www.infoe4a.it/forum/sono-un-nuovo-cliente-e-noto-instabilita-della-linea-t5755.html
http://www.infoe4a.it/forum/linea-completamente-assente-t5823.html
http://www.infoe4a.it/forum/e-se-l-assistenza-non-risponde-t5691.html

COME TRATTANO BENE I LORO CLIENTI BUAHAHAHAH

Sbrozz ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Sbrozz ha detto...

http://www.infoe4a.it/forum/impossibile-aggiornare-iphone-t5758.html
http://www.infoe4a.it/forum/di-sera-linea-molto-lenta-t4167.html
http://www.infoe4a.it/forum/sono-un-nuovo-cliente-e-noto-instabilita-della-linea-t5755.html
http://www.infoe4a.it/forum/linea-completamente-assente-t5823.html
http://www.infoe4a.it/forum/e-se-l-assistenza-non-risponde-t5691.html

COME TRATTANO BENE I LORO CLIENTI BUAHAHAHAH

QUOTO MoneyForNothing, Esticatzi e lupo grigio sono la stessa persona che é un dipendente (installa antenne) per e4a... E LO CONOSCO BENE!!! BUAHAHAHAH NON DICO NIENTE MA DA QUESTO SI RICAVA TANTE COSE

Sbrozz ha detto...

Test e4a
http://www.speedtest.net/result/1006986600.png
http://www.speedtest.net/result/1004083198.png
http://www.speedtest.net/result/963419883.png
http://www.speedtest.net/result/964257973.png
CHE TEST!!!!CHE RISULTATI!!!
I loro antennisti usano anche loro speedtest, quindi niente scuse

Lupo Grigio ha detto...

io purtroppo sono disoccupato...
ma tu sei un figlio di puttana che elimina i post altrui, quindi conti meno di un cazzo , testa di cazzo, adesso elimina anche questo, ATTENZIONE moneyfornothing e' solo una merdaccia che ha fatto questo blog per scopi personali!!!!!

Sbrozz ha detto...

Caro Lupo Grigio....
fatalità usi le stesse parole di un altro forum...caro antennista sai che le bugie hanno le gambe corte?

Lupo Grigio ha detto...

coach finiscila di cancellare il link che metto, stai solo dimostrando quello che sei, una meerdaccia!

Sbrozz ha detto...

Caro lupo grigio, lascia stare, sappiamo benissimo chi sei. E4A fornisce un disservizio.

Lupo Grigio ha detto...

ma va a cagare pirla
forum.utentie4a.it
:D

Sbrozz ha detto...

Vacci tu e tutta la tua stirpe passata, odierna e futura. Ci vediamo presto; so chi sei tu ma non sai chi sono io, trema trema...idiota

Sbrozz ha detto...

Almeno fossi furbo... e4a fornisce il nulla.

Lupo Grigio ha detto...

:(
brrrrrr paura!!!

Sbrozz ha detto...

Trema trema buahahahah